Libreria Bonilli

Categorie

Editori

Pubblicità

Newsletter

Elementi di patologia generale

Pontieri,

Piccin editore ottobre 2011,

400 pagg.

isbn:9788829921300

Altri dettagli

Prezzo scontato!
24,30 €

27,00 €

(prezzo ridotto di 10 %)

Piccin 2011


Inviami una notifica quando disponibile


Prefazione alla III edizione


La Patologia generale è una scienza multidisciplinare che studia la malattia sotto il
suo aspetto di perturbazione dello stato di salute, provocata da una numerosa serie di
agenti esogeni o endogeni, che innescano meccanismi capaci di alterare l’equilibrato
svolgimento dei processi omeostatici preposti al mantenimento dello stato di salute,
che rappresenta la condizione di normalità. Nel corso della evoluzione delle conoscenze
e del progresso tecnologico, gli approcci investigativi in campo biomedico, sia sotto
l’aspetto diagnostico che sotto quello terapeutico e preventivo sono stati sempre più influenzati
dalle linee guida enfatizzate dalla Patologia generale, miranti alla scoperta
delle cause di malattia (eziologia) e dei meccanismi con cui esse alterano la condizione
di normalità (patogenesi), cioè del “perché” e del “come” interviene la malattia. ` E così
avvenuto che i meccanismi patogenetici venissero indagati dapprima sotto l’aspetto
morfologico, poi sotto quello biochimico ed, infine, sotto quello molecolare, che è
quello attualmente in auge.
La terza edizione di questo manuale di Patologia generale, destinato agli studenti
dei Corsi di laurea triennali in Professioni sanitarie, si presenta rinnovata, oltre che sotto
l’aspetto della veste tipografica e dell’iconografia, soprattutto sotto quello dell’impostazione
e della discussione della maggior parte degli argomenti, che sono state sempre
più improntate all’ottica molecolare.
Il libro contiene, come nelle precedenti edizioni, gli argomenti che maggiormente
caratterizzano la Patologia generale in confronto a quelli che trattano gli argomenti più
strettamente fisiopatologici, dato che alcuni docenti ritengono che nel contesto del corso
semestrale da essi tenuto sia preferibile dare maggiore risalto a questi, piuttosto che
svolgere una trattazione più estesa. Questa la ragione che alcuni anni addietro suggerì
all’editore Piccin di estrarre dal libro di Patologia generale e Fisiopatologia generale,
per gli studenti dei suddetti corsi di laurea triennali, la parte istituzionale, che costituisce
il contenuto di questo libro. Questa terza edizione rivista e aggiornata dimostra la
favorevole accoglienza ricevuta dalle precedenti edizioni.
Il concetto informatore di questo libro poggia sulla riflessione che il fine che si propongono
i Corsi di Laurea in Professioni sanitarie delle Facoltà di Medicina e Chirurgia,
purtroppo istituiti con molto ritardo nel nostro Paese, è quello di fornire operatori
sanitari in grado di eseguire responsabilmente il loro lavoro come diretti collaboratori
dei medici e dei biologi nel contesto dei vari campi applicativi della Medicina e della
Biologia e non soltanto come esecutori, sia pure abili, delle loro direttive. Sotto questo
aspetto la conoscenza dell’eziopatogenesi delle alterazioni strutturali e funzionali delle
molecole che costituiscono l’organismo esercita un ruolo di grande rilievo perché il
giovane si abitui a chiedersi il “perché” ed il “come” origini quella deviazione della
norma che costituisce il fatto patologico e stimoli in lui il desiderio di rendersi conto,
nell’esercizio della sua attività professionale, del substrato biologico che ha consentito
la realizzazione dei metodi preventivi, delle indagini diagnostiche e degli interventi terapeutici,
alla cui esecuzione egli è chiamato a collaborare.
Al fine della formazione di una figura professionale, più che i libri, esercitano certamente
il ruolo essenziale la competenza del Docente ed il rapporto di collaborativa
confidenza che egli riesce ad instaurare con gli studenti in modo che risultino facilitate
la richiesta e la fornitura di chiarimenti e soprattutto ed in senso più ampio, la discussione,
che rappresenta il requisito essenziale per il raggiungimento di un risultato didattico
ottimale. Pertanto, sarò vivamente grato a quanti, docenti e discenti, mi faranno
conoscere le loro osservazioni sull’impostazione del testo e sui contenuti dei capitoli
che lo compongono, senza essere avari di critiche e di suggerimenti.
Un caloroso ringraziamento al Dottor Massimo Piccin, che ha dapprima suggerito
la comparsa di questa nuova edizione e, quindi, operato per fornire ad essa una veste tipografica
decorosa. Il ringraziamento va esteso alla Signora Susanna Ferrari della Casa
Editrice Piccin per la sua attenta, instancabile e precisa collaborazione editoriale.


G. M. Pontieri

  • Anno 2011
  • Autore Pontieri
  • codice isbn 9788829921300
  • Edizione Piccin
  • Pagine 400

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Solo utenti registrati possono postare commenti.

Carrello  

(vuoto)