Libreria Bonilli

Categorie

Editori

Pubblicità

Newsletter

Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica

Taylor, Lillis, Lynn

2018 PICCIN

1780 pagine

ISBN: 9788829928958

Altri dettagli


85,00 €

PICCIN 2018


L’attuale competitività della sanità dettata da ragioni di mercato sta sfidando la natura stessa della pratica professionale
infermieristica. Questo testo promuove l’infermieristica come arte e scienza in evoluzione continua, finalizzata alla salute e al benessere della persona. È una sfida per gli studenti infermieri a coltivare l’educazione alla qualità e alla sicurezza (QSEN, Quality and Safety Education for Nurses) e le appropriate competenze miste per prendersi cura dei pazienti nell’ottica di un miglioramento
continuo dei sistemi di assistenza sanitaria entro i quali sono destinati a operare. Il nostro obiettivo è di preparare infermieri che uniscano il massimo livello di conoscenza scientifica e abilità tecnologica con una pratica responsabile e premurosa. Vogliamo sfidare gli studenti a identificare e padroneggiare le abilità cognitive e tecniche come pure le abilità interpersonali ed etiche e/o giuridiche necessarie per assistere in modo efficace i pazienti. Rifiutiamo l’idea che la responsabilità e le relazioni di caring
siano un superato retaggio del passato.


I nuovi infermieri possono essere rapidamente sopraffatti dalle esigenze di conoscenze, competenze tecniche, abilità interpersonali e impegno che sono loro richieste. Pertanto, abbiamo dedicato molta attenzione sia alla selezione del contenuto del libro che alla sua presentazione. Il nostro sforzo è teso a catturare l’essenza unica dell’arte e della scienza dell’infermieristica, distillando ciò che il neofita del nursing deve sapere. Invitiamo gli studenti a identificarsi con la professione, a condividerne l’orgoglio e a rispondere alle sfide di oggi in modo competente, entusiastico e responsabile.

ACQUISIZIONE DELL’ESPERIENZA
Questo testo è stato realizzato tenendo presente l’esperienza degli studenti e, allo scopo di aiutarli a comprendere e conservare meglio le informazioni, abbiamo fatto ricorso a diversi stili d’insegnamento-apprendimento.

ORGANIZZAZIONE
Il testo è organizzato in sette unità; abbiamo voluto organizzare gli argomenti in capitoli disposti secondo una sequenza che tiene conto delle esigenze dei diversi piani di studio e degli studenti. Nell’ambito di questa strutturazione organica dei contenuti, abbiamo comunque cercato di fare in modo che ogni capitolo possa vivere indipendentemente dagli altri.

Unità I, fondamenti di pratica infermieristica
L’unità I si apre con una descrizione dell’infermieristica contemporanea. I capitoli successivi introducono il contenuto fondamentale per la pratica infermieristica: la teoria, la ricerca e la pratica basata sulle evidenze, la salute, la malattia e la disparità, la salute della persona, della famiglia e della comunità, la diversità culturale.

Unità II, la cura centrata sulla persona e il processo di nursing
L’unità II offre una dettagliata guida passo dopo passo per ogni componente del processo infermieristico con linee guida pratiche ed esempi inclusi in ciascun capitolo. Ciascun capitolo ha una sezione dedicata alla pratica riflessiva che porta i lettori a esaminare la propria esperienza a ogni passaggio del processo infermieristico, capirlo e imparare da esso. L’obiettivo è sempre quello di invitare a riflettere sul modo in cui possiamo migliorare la nostra pratica thoughtful (premurosa) e centrata sui bisogni della persona.
Il Capitolo 6 offre un’attenta introduzione alla pratica thoughtful e centrata sui bisogni della persona con contenuti estesi sulle teorie di caring, il ragionamento clinico, il giudizio, il processo decisionale e la pratica riflessiva. I singoli capitoli affrontano il processo infermieristico nel suo complesso: la formazione sulla qualità e la sicurezza per gli infermieri (QSEN) e le competenze miste, il pensiero critico, l’accertamento, la diagnosi, l’identificazione dei risultati e la pianificazione degli interventi, l’attuazione e la valutazione. Il capitolo 12 presenta altri contenuti sulle linee guida sulla privacy e sugli standard per i social media, la documentazione sanitaria con la cartella clinica elettronica (EHR), il reporting, il conferring e l’utilizzo dell’informatica.

Unità III, promozione della salute nelle diverse fasce d’età
L’unità III fornisce la base per comprendere la crescita e lo sviluppo nelle diverse fasce d’età e riconosce i diversi requisiti del nursing correlati alle varie fasi di sviluppo e alle capacità di soddisfare i compiti di sviluppo.

Unità IV, ruoli di base per l’assistenza infermieristica
L’unità IV descrive i principali ruoli degli infermieri nella loro interazione olistica con i pazienti. I capitoli si focalizzano su aspetti quali la comunicazione, l’educazione e il counseling, la leadership, il management e il coordinamento delle cure da parte dell’infermiere come caregiver.

Unità V, azioni di base dell’assistenza infermieristica
L’unità V illustra le abilità fondamentali utilizzate dagli infermieri: mantenere l’asepsi, rilevare i parametri vitali, valutare lo stato di salute, promuovere la sicurezza, utilizzare terapie complementari e alternative, somministrare farmaci e prendersi cura dei pazienti chirurgici.

Unità VI, promozione di risposte fisiologiche sane
L’unità VI esamina il ruolo dell’infermiere nell’aiutare i pazienti a soddisfare i bisogni fisiologici di base: igiene, integrità della cute e cura delle lesioni, movimento corporeo e movimentazione del paziente, riposo e sonno; comfort e gestione del dolore, nutrizione, eliminazione urinaria, eliminazione intestinale, ossigenazione e perfusione polmonare ed equilibri idrici, elettrolitici e acido-base. In
ogni capitolo sono incluse linee guida per valutare e diagnosticare le risposte non sane e per pianificare, attuare e valutare strategie di cura appropriate.

Unità VII, promozione di risposte psicosociali sane
L’unità VII utilizza lo stesso formato dell’Unità VI per focalizzarsi sui bisogni psicosociali dei pazienti: concetto di sé, stress e adattamento, perdita, lutto e morte, percezione sensoriale, sessualità e spiritualità.

TEMI
I seguenti temi sono intrecciati in tutto il testo per fornire una vasta base di conoscenze infermieristiche specifiche e nel contempo sottolineare l’approccio olistico. Pratica premurosa (thoughtful) e cura centrata sui bisogni della persona In questo testo si sottolinea l’importanza dell’assistenza centrata sul soddisfacimento dei bisogni personali del paziente, come pure del ragionamento clinico, del giudizio, del processo decisionale e della pratica riflessiva, temi affrontati in ogni capitolo.

Enfasi sulla collaborazione con i pazienti, i familiari e i caregiver professionali
L’attuale sviluppo dell’“industria della salute” ha trasformato il “malato” in un “utente” dei servizi sanitari erogati o, addirittura, in un “cliente”, cioè un soggetto che acquista e paga l’assistenza sanitaria (se può permetterselo) come se fosse una qualsiasi merce sul mercato. Per quanto ci riguarda, non crediamo che un orientamento “commerciale” verso i malati sia utile per loro o per gli infermieri. Perciò usiamo il termine “paziente” - nel suo senso più positivo - per designare il destinatario della cura infermieristica.

Un’attenzione particolare è prestata a dirigere gli studenti al fine di identificare, apprezzare e sviluppare le abilità interpersonali che consentiranno loro di trovare dei partner efficaci nei pazienti, nei loro familiari e nei caregiver professionali. Nel testo, sono messe in evidenza la pratica collaborativa e le strategie infermieristiche per impegnare attivamente i pazienti e i caregiver della cerchia dei familiari e degli amici a sviluppare gli obiettivi e gli interventi sanitari appropriati per raggiungere i risultati desiderati. I pazienti
possono essere persone singole, famiglie o comunità.

Vogliamo precisare che gli infermieri e i pazienti possono essere maschi o femmine, oltre che di qualsiasi razza, etnia e livello socioeconomico.

Processo infermieristico integrato
Una volta introdotto nell’Unità II, il processo infermieristico fornisce la struttura organizzativa per i successivi capitoli. I capitoli delle Unità VI e VII, che si occupano di risposte fisiologiche e psicosociali, iniziano con una breve e soddisfacente discussione sul concetto, seguita dall’individuazione dei fattori che influenzano il modo in cui i diversi individui rispondono a questi bisogni. Le fasi del processo di nursing sono utilizzate per descrivere le correlate responsabilità dell’infermiere. In questi capitoli, gli studenti troveranno numerosi esempi pratici su come effettuare accertamenti mirati, sviluppare e scrivere le diagnosi, individuare gli obiettivi e i risultati e selezionare, attuare e valutare gli interventi infermieristici appropriati. Questi esempi hanno lo scopo di rafforzare la padronanza delle abilità del processo infermieristico da parte degli studenti. Un altro aspetto di rilievo di questo libro sono le competenze della qualità e della sicurezza per gli infermieri (QSEN). La maggior parte dei capitoli delle Unità VI e VII si conclude con un Piano di assistenza infermieristica che illustra ogni fase del processo di nursing e un esempio di documentazione
dell’accertamento o dell’intervento dell’infermiere. Inoltre, in vari capitoli sono riportate mappe concettuali che dimostrano lo svolgimento del processo infermieristico.

Il nursing come arte e scienza
L’infermieristica come scienza è caratterizzata da un crescente corpo di conoscenze che collega gli interventi tecnici e interpersonali ai risultati desiderati del paziente; come arte, il nursing richiede ai suoi praticanti una competenza sufficiente a progettare creativamente strategie personalizzate per aiutare i pazienti a raggiungere i propri obiettivi di salute. In questo, deve sempre prevalere uno spirito di cura unico.

Ogni abilità, nei capitoli di pratica infermieristica, è introdotta da Considerazioni sull’attribuzione dei compiti, con informazioni decisionali tratte dall’associazione degli infermieri americana (ANA, American Nurses Association) e dai principi e raccomandazioni del NCSBN (National Council of State Boards of Nursing).

Orientamento alla salute e disparità sanitarie
Un orientamento sulla salute piuttosto che sulla malattia costituisce la cornice all’interno della quale vengono discussi i vari argomenti. Questo intento è soddisfatto dalla presenza di numerosi box dedicati all’approfondimento di temi quali l’educazione sanitaria, le disparità sanitarie, la promozione della salute e i suggerimenti educativi. 

Approccio olistico nelle varie fasce d’età
Un orientamento olistico ai bisogni umani di base è essenziale nelle diverse fasce d’età. Quest’orientamento è sottolineato
attraverso informazioni sulla crescita e sullo sviluppo nell’unità III e attraverso considerazioni sull’età in molte Abilità pratiche e attraverso considerazioni legate allo sviluppo in varie tabelle e box correlati. Laddove appropriato, sono incluse anche le considerazioni culturali. 

Attenzione ai bisogni particolari della persona anziana 
Poiché l’età della popolazione è in aumento, gli infermieri incontrano un numero sempre crescente di pazienti anziani nei setting sanitari. Il Capitolo 15, dedicato all’invecchiamento dell’adulto, i vari box focalizzati sul paziente anziano sparsi in numerosi capitoli e le considerazioni generali per il paziente anziano che appaiono all’interno del testo mirano a sensibilizzare gli studenti alle esigenze specifiche di questa fascia di popolazione. In questo testo, i lettori troveranno molte informazioni sulla demenza, la depressione e il delirio, una discussione sulla iatrogenesi a cascata e sullo strumento di accertamento Fulmer SPICES, utilizzato per identificare i problemi comuni che portano a risultati negativi nelle persone anziane, e le posizioni dell’American Geriatrics Society e dell’ANA Position Statement on Restraint Use sull’uso della contenzione.

Pensiero critico e ragionamento clinico
L’Unità II, dedicata alla cura centrata sulla persona e al processo di nursing, invita gli studenti a riflettere sulla capacità di essere loro la differenza fondamentale per i pazienti destinatari della pratica premurosa. I box dedicati alla pratica riflessiva, alla guida al pensiero critico e il paragrafo sul ragionamento clinico in ogni capitolo sfidano gli studenti a utilizzare nuove conoscenze ed esperienze per “riflettere” attraverso esercizi di apprendimento progettati per dimostrare come un pensiero attento possa cambiare i risultati.

Ambienti di lavoro sani
Nel testo sono affrontate le questioni attuali d’inciviltà, bullismo, cyber terrorismo, violenza laterale, comportamento aggressivo e l’uso di social media da parte degli infermieri per aiutare i lettori a comprendere ciò che serve per avere un ambiente di lavoro sano.

Focalizzazione sulle abilità infermieristiche
Le Abilità sono presentate in un formato conciso, diretto e semplificato, inteso a facilitare una competente prestazione
professionale. Ogni azione infermieristica è accompagnata da un razionale scientifico; molte fotografie a colori e illustrazioni rafforzano ulteriormente la padronanza dei contenuti. Le Considerazioni sull’attribuzione dei compiti aiutano gli studenti e gli infermieri a sviluppare le abilità decisionali critiche necessarie per trasferire la responsabilità della prestazione di un’attività a un altro soggetto e per assicurare un’assistenza infermieristica sicura ed efficace. Quando necessario e opportuno, nelle Abilità sono fornite Considerazioni particolari, che comprendono modifiche e considerazioni sull’assistenza sanitaria domiciliare e correlate
all’età. Sono incluse anche le situazioni inaspettate e gli interventi associati, per aiutare gli studenti a pensare criticamente alle procedure che eseguono. Infine, ogni Abilità include le linee guida di una documentazione d’esempio per aiutare gli studenti a capire che cosa e come documentare durante l’esecuzione di una procedura.

Focalizzazione sui ruoli dell’infermiere in senso ampio
I pazienti oggi trascorrono in genere pochi giorni nello stesso reparto ospedaliero; spesso sono trasferiti in un altro reparto all’interno dell’ospedale o in altre strutture di assistenza sanitaria o a casa e hanno bisogno di sapere subito quali sono le risorse di assistenza sanitaria presenti nel territorio e i numerosi nuovi ruoli specializzati degli infermieri (coach, leader, coordinatore ecc).

Focalizzazione sulla sicurezza
Particolare enfasi è posta sulla sicurezza dei pazienti, siano essi bambini, adolescenti o anziani. Sono presentati i contenuti
sulla sicurezza dell’Institute of Medicine, 2014 Joint Commission National Patient Safety Goals e del Sentinel Event Statistics e vengono fornite informazioni sulle infezioni correlate alla pratica assistenziale (ICPA). Inoltre, sono incluse le procedure di sicurezza sulla movimentazione manuale del paziente - in base alle linee guida VISN 8 Patient Safety Center, 2006, 2007 e 2009 - e sul passaggio delle consegne al cambio turno o al trasferimento del paziente in altra sede.

La ricerca come punto di forza per la pratica
I contenuti sulla ricerca e sulla pratica basata sulle evidenze sono aggiornati e inclusi nell’Unità I per una maggiore enfasi all’inizio dell’esperienza di apprendimento. Il box sul metodo PICO nella pratica infermieristica incoraggia i lettori ad approfondire la ricerca per risolvere un problema clinico utilizzando il formato PICO e le linee guida correlate. Altri box aggiornati sulla ricerca in infermieristica, presenti in tutto il libro, promuovono il valore della ricerca e applicano la sua rilevanza alla pratica infermieristica.

Guide all’autoaccertamento
Questo testo incoraggia gli studenti a essere indipendenti. Le checklist (liste di controllo) in tutto il testo (ad esempio, l’accertamento delle competenze miste, l’utilizzo del processo infermieristico, la valutazione dello stato di salute)
consentono agli studenti di valutare i punti di forza e le limitazioni personali e sviluppare obiettivi di apprendimento correlati.

CARATTERISTICHE PARTICOLARI
Il testo ha molte caratteristiche finalizzate ad aiutare gli studenti a cogliere i contenuti importanti. Per ulteriori informazioni al riguardo, fare riferimento alla sezione che segue in queste pagine su come utilizzare questo testo.

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Solo utenti registrati possono postare commenti.

Carrello  

(vuoto)

Ultimi Arrivi

In questo momento non ci sono nuovi arrivi