Libreria Bonilli

Categorie

Editori

Pubblicità

Newsletter

Ispezione cadaverica esterna. Testo atlante

Tagliaro - Raniero - Laposata - Bortolotti

2018 PICCIN

215 pagine e numerose illustrazioni

ISBN 9788829929054

Altri dettagli

Prezzo scontato!
76,50 €

90,00 €

(prezzo ridotto di 15 %)

PICCIN 2018



Questo manuale, che colma una lacuna nell’attuale pubblicistica medico-legale italiana, è una guida-atlante teorica e pratica, dotata di un ricco materiale illustrativo, dedicata all’ispezione cadaverica esterna e alle manovre e procedure necessarie nel primo approccio al cadavere per la rilevazione e l’interpretazione dei dati di interesse medico-legale.
Se gli accertamenti necroscopici invasivi, primariamente l’autopsia giudiziaria e il riscontro diagnostico, sono in genere di pertinenza specialistica, il primo approccio al cadavere in sede di sopralluogo e la cosiddetta “ispezione esterna” possono essere affidate, e generalmente lo sono, a medici non specialisti in medicina legale spesso appartenenti ai servizi sanitari territoriali e a alle direzioni mediche ospedaliere. Questi medici sono dunque chiamati ad assumere un delicato ruolo di “filtro” tra morti giudiziariamente rilevanti e non, compito per il quale sono spesso carenti di adeguata esperienza di tanatologia e di patologia forense. Si tratta infatti, sulla base di un esame esterno del cadavere, di accertare la realtà della morte, l’identità del deceduto, le cause della morte, i mezzi e le modalità della stessa, l’epoca della morte.
Il medico, in questo processo di accertamento con finalità medico-legali, assume dunque importanti responsabilità pur dovendo disporre di strumenti di indagine ancora limitati alla diretta osservazione del corpo – associata talora ad alcune manovre semeiologiche – non diversamente da quanto avveniva negli “esami esterni” dei secoli passati. Le moderne tecnologie analitiche e di imaging, pur teoricamente applicabili, restano confinate a casi molto limitati e ai contesti territoriali ove esistono centri ospedalieri adeguati.
Il manuale, unico nel suo genere, può dunque rappresentare uno strumento prezioso per tutti quei medici che abbiano la necessità di acquisire una generale formazione in ambito tanatologico e patologico forense, senza la necessità di spingersi nella competenza settoria. D’altro canto il manuale è molto utile per effettuare l’ispezione esterna preliminare all’autopsia che, in sede medico-legale, richiede comunque un esame esterno particolarmente accurato a differenza della ispezione anatomo-patologica che in genere dedica un tempo prevalente all’esame interno del cadavere.
Le nozioni descrittive suddivise per argomenti e l’ampia documentazione iconografica riportata potranno inoltre essere un utile strumento anche per avvocati e magistrati, cui non è necessariamente richiesta una competenza nella specifica materia medico-legale, ma che nondimeno necessitano di una pur sommaria conoscenza dei fenomeni relativi alla morte, al fine di interpretare correttamente perizie e consulenze tecniche, nonché di procedere ad una corretta formulazione dei quesiti ai medici legali.
Primi ad intervenire nella scena del crimine, prima di magistrati e medici legali, anche i corpi di Polizia potranno avvalersi di questo libro come strumento per inquadrare “prima facie” un caso di morte nel quale sono intervenuti.
Il testo è semplice e chiaro, la documentazione fotografica, del tutto originale e quindi relativa a casi ben noti agli autori, è ricca ed esaustiva.

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Solo utenti registrati possono postare commenti.

Carrello  

(vuoto)

Ultimi Arrivi

In questo momento non ci sono nuovi arrivi