Libreria Bonilli

Categorie

Editori

Pubblicità

Newsletter

La complessità del sé

Guidano

Bollati Boringhieri 1998

Pagg.:282

ISBN: 9788833954134

Altri dettagli

Prezzo scontato!
31,50 €

35,00 €

(prezzo ridotto di 10 %)

Bollati Boringhieri 1998


Questo libro è il risultato di un lavoro decennale di ricerca e di pratica clinica, che ha messo in luce l´esigenza di un modello “esplicativo” della psicopatologia, come requisito essenziale per poter elaborare strategie d´intervento psicoterapeutico scientificamente attendibili, superando le impostazioni prevalentemente “descrittive” finora in uso. Nel costruire tale modello, sostiene l´autore, occorre partire dalla considerazione dell´organismo vivente come un “sistema complesso”, in una prospettiva che nella molteplicità di livelli di analisi in esso presenti permetta di cogliere la rete di interconnessioni alla base della sua unità e continuità funzionale e storica. Un modello unitario dello sviluppo del Sé; l´interdipendenza tra crescita cognitiva e differenziazione emotiva; il ruolo esercitato dalle modalità di attaccamento – all´interno della famiglia – e dalle condizioni ambientali; il concetto di «organizzazione cognitiva personale»: sono questi alcuni degli argomenti trattati nel volume, che è arricchito da numerose e ampie esemplificazioni cliniche. L´immagine dell´essere umano che ne risulta non è quella di un «animale edonistico» (il cui comportamento viene regolato passo dopo passo da un gioco di premi e punizioni) ma piuttosto quella di un «animale epistemologico», la cui adeguatezza adattativa coincide con l´efficacia della sua comprensione di se stesso e della realtà.

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Solo utenti registrati possono postare commenti.

Carrello  

(vuoto)